HOME PAGE BORSAMIA.COM

 

SOFTWARE

BMPOWER

MANUALE  BMPOWER

EQUITY LINE 2003 - 2004 SU MIBTEL DI BMPOWER

REPORT SU BMPOWER

ORDINE BMPOWER FREEWARE

 

 

 

 

 

 

AREA RISERVATA 

 STAC

PIVOT

 

 

LE MEDIE MOBILI 

Ci sono uomini che hanno scritto interi libri e che basano tutte le loro operazioni con le Medie Mobili, per cui, non me la sento di trattare l'argomento in modo approfondito, cercher di trattare il tema col solo scopo di creare punti fermi a cui aggrapparsi nei momenti di sconforto.

MEDIA:dati due valori A e B, la loro media data da m=(A+B)/2.Fino a qui tutto semplice, ma se si vuole sapere la media di una serie che va da 1 a n NUMERI ?

m(n)=(A+B+C+ .... n)/n con questa formula ottengo la media di n NUMERI.

MEDIA MOBILE SEMPLICE: Fino ad ora non si mosso nulla, dato che la serie definita con n presa costante. Ma se gli elementi della media aritmetica variamo si dir MEDIA MOBILE.

Esempio di calcolo di una media semplice  a 3 periodi (intesi come giorni) del VALORE IN CHIUSURA del titolo PIPPO 

PIPPO del 11-11-02 vale 5 euro

PIPPO del 12-11-02 vale 6 euro

PIPPO del 13-11-02 vale 4 euro

m=(5+6+4)/3=5

Ora, supponiamo che il titolo PIPPO il giorno 14-11-02 valga 6 euro, come faccio a costruire una media mobile semplice a 3 periodi?

Creo un nuovo m in cui tolgo il valore di PIPPO del 11-11-02 e metto il valore del 14-11-02.

m2=(6+4+6)3=5,33

Diamo uno sguardo ad un gafico con una MEDIA MOBILE  a 3 PERIODI, rappresentata in rosso ed il titolo di colore nero.

Confrontiamola con una MEDIA MOBILE A 50 PERIODI rappresentata in VERDE.

Che cosa ci fa pensare istintivamente grafico di esempio ?

La media a 50 giorni pi lenta e molto meno sensibile di quella a 3 giorni.

Ma cosa ci fanno capire le medie?

Un modo di interpretare le medie quello di confrontarle con le chiusure del titolo:

1. INTERPRETAZIONE TITOLO - MEDIA

se il titolo in chiusura  ROMPE LA MEDIA al rialzo, significa che ha una forza rialzista tale che suggerisce di comprarlo.

se il titolo SUPERA AL RIBASSO LA MEDIA, il segnale di debolezza e quindi suggerisce la vendita.

PRO: si prendono i nuovi trend all'inizio della formazione

CONTRO: Falsi segnali per medie veloci tipo quella a 3 o 5 giorni

 2. INTERPRETAZIONE TITOLO  E 2 O PIU' MEDIE

se il titolo in chiusura  ROMPE TUTTE LE  MEDIE al rialzo, significa che ha una forza rialzista tale che suggerisce di comprarlo.

se il titolo SUPERA AL RIBASSO TUTTE (NON SOLO UNA) LE MEDIE, il segnale di debolezza e quindi suggerisce la vendita.

Non conviene usare pi di 3 medie, dato che i segnali generati dalle medie portano con se ritardi che si sommano per ogni media.

I gestori di FONDI in America, ad esempio usavano una media veloce a 100 GIORNI e una lenta a 200 GIORNI

Molti trader usano insieme le medie a 20 e 50 periodi

Un sistema che usa medie a 3 , 13 e 26 periodi insieme altrettanto comune 

 

 

3. INTERPRETAZIONE MEDIA VELOCE - MEDIA LENTA

se LA MEDIA VELOCE  ROMPE LA MEDIA LENTA al rialzo, significa che ha una forza rialzista tale che suggerisce di comprare il titolo a cui ci si riferisce.

se  LA MEDIA VELOCE SUPERA AL RIBASSO LA MEDIA LENTA, il segnale di debolezza e quindi suggerisce la vendita del titolo a cui ci si riferisce.

MEDIA ESPONENZIALE PESATA

Preferisco non riportare le formule per ottenerla, ma dare un significato al termine: nella serie che rappresenta la media semplice, ogni elemento ha lo stesso PESO, ... la media pesata tiene conto dell'impotanza delle ultime chiusure rispetto alle prime

 DEMA (DUAL ESPONENTIAL MOVING AVERAGE)

 La cre nel 1994 Mulloy Patrick, con l'intento di  risolvere il problema del ritardo generato dalle medie nell'individuare un trend .

DEMA=combinazione di una doppia media esponenziale con una singola media esponenziale 

Utilizzata con gli indicatori pu dare buoni risultati, ma ne parleremo nel capitolo TRADING SYSTEMS

 

 

Per chiarimenti sulle medie scrivete ad ANDREA 

N.B.I commenti hanno il solo scopo didattico e non sollecitano alcun investimento, ... quel che fai a tuo rischio!!