HOME PAGE BORSAMIA.COM

 

SOFTWARE

BMPOWER

MANUALE  BMPOWER

EQUITY LINE 2003 - 2004 SU MIBTEL DI BMPOWER

REPORT SU BMPOWER

ORDINE BMPOWER FREEWARE

 

 

 

 

 

 

AREA RISERVATA 

 STAC

PIVOT

 

 

Nel 1998 vagavo alla ricerca di informazioni per comprendere che cosa significasse la parola ANALISI TECNICA, poi trovai un sito: borsanalisi.com.La mia prima formazione deriva da quel giorno ed il mio stesso sito Ŕ ispirato da quello di Natale Lanza.Di seguito vi elenco i link per poter accedere alle lezioni di analisi tecnica, che sono la base per qualsiasi trader.

INDISPENSABILE LETTURA PRIMA DI INIZIARE:

COLLEGAMENTO AL SITO BORSANALISI.COM  "ANALISI TECNICA DI BASE"

COLLEGAMENTO AL SITO BORSANALISI.COM  "ANALISI TECNICA AVANZATA"

ANALISI TECNICA: disciplina che ci permette di comprendere se esiste un movimento oppure no e quando Ŕ generosa ci fa comprendere in che direzione si va, quindi NON E' SCIENZA ESATTA !!!

Le regole che ho scritto descrivendo il  BENE sono la sintesi di esperienze personali che coincidono con gli errori ed i successi di molti altri trader di cui ho letto qualcosa.

Difficilmente un neofita comprenderÓ le righe che compongono il bene; Ŕ semplice capire le regole solo se ci si Ŕ sporcati le mani col mercato.

 ... Esperienza e pazienza ci aiuteranno!

Le lezioni verranno aggiornate settimanalmente, riempiendo qua e lÓ i capitoli, quindi Ŕ bene seguire il simbolo per poter approfondire e precisare la conoscenza di determinati argomenti.

Parler˛ di indicatori, oscillatori e pattern, con lo scopo di permettere al trader di accedere alla parte progettazione e realizzazione dei TRADING SYSTEMS, ... parte che dovrÓ crescere col tempo, del tutto in simbiosi con il sito.

Alla sezione AZIONI   e DERIVATI, ci saranno le operazioni di acquisto e vendita titoli e si vedrÓ il "gioco duro" in cui solo i risultati contano, dimostrando uno dei miei pensieri:

"Quando si crederÓ di conoscere tutto sull'analisi tecnica: gli oscillatori, gli indicatori, GANN, FIBONACCI, ELLIOTT,  .... allora e solo allora saremo pronti ad ammettere di non sapere nulla, ma veramente nulla su dove andrÓ il mercato o  cosa farÓ un titolo e  chiunque scoprirÓ il dolore della sconfitta confrontandosi col Mercato  .........  La capacitÓ di controllare i guadagni e le perdite  fa la differenza tra il TRADER e lo SCOMMETTITORE!"